You are here
Home > Abitudini importanti per denti sani

Quali abitudini per i denti sani: dalla scelta di spazzolino e dentifricio ai rituali quotidiani

Sarebbe bene abituarsi ad una corretta igiene orale fin da piccoli, anzi, fin dalla gravidanza. Le donne in gravidanza possono infatti assumere fluoro per assicurare ai piccoli un corretto sviluppo della dentatura. Anche l’igiene orale del neonato è importante, il pediatra vi consiglierà come pulire le delicate gengive del bambino e come continuare la somministrazione di fluoro (tramite pastiglie o apposite applicazioni di pasta). In generale, durante la crescita e in età adulta, è fondamentale osservare semplici regole per assicurarsi sempre un sorriso sano e luminoso (si ringrazia il portale dentistico Adec per le dritte):

Lavate bene i denti, per due o tre minuti, dopo ogni pasto principale, ma almeno due volte al giorno, dopo pranzo e cena. Per fare questo è necessario un comune spazzolino di misura piccola e con setole non troppo dure, anche elettrico va bene. Questo deve essere sostituito almeno ogni tre mesi. Utilizzate un dentifricio al fluoro, e se avete particolari problemi di sensibilità o sanguinamento, rivolgetevi al vostro dentista che saprà consigliarvi il prodotto adeguato.

Prima del lavaggio, pulite gli spazi tra dente e dente con il filo interdentale a filamento unico, che eliminerà la placca e i batteri in maniera efficace. Se avete l’abitudine di risciacquare la bocca con il collutorio, sceglietene uno che non sia aggressivo per le gengive e per lo smalto dei denti.

Ricordatevi di non trascurare il lavaggio della lingua, con lo spazzolino. Lì si depositano spesso i batteri responsabili di carie. Fin da piccoli, familiarizzate con il dentista, così saranno meno traumatici i futuri interventi eventuali.

Top